Benvenuti nel sito di Caf Unsic

Contro la saracinesca del Caf Unsic a Palermo, in via Filippo Paladini, nel rione Cep, la scorsa notte sono stati sparati una mezza dozzina di colpi di pistola. Si ignorano i motivi del gesto.

La notizia ha generato amarezza tra i colleghi in tutta Italia e i vertici del sindacato datoriale a Roma, dove l’Unsic ha la sede nazionale.

“A nome personale e di tutta la nostra organizzazione esprimo piena solidarietà a Teresa Monforte, responsabile della sede Caf al Cep di Palermo – dichiara in una nota Domenico Mamone, presidente dell’Unsic, l’associazione datoriale con oltre tremila sedi in Italia che rappresenta le piccole e medie aziende anche all’interno del Cnel. “Attendiamo con fiducia i risultati delle indagini in corso da parte delle forze dell’ordine. Non possiamo che definire inquietante la vicenda, tanto più che il nostro sindacato costituisce un presidio a forte valenza sociale attraverso servizi per il cittadino e le piccole imprese. Ribadiamo la vicinanza della presidenza e delle nostre direzioni a tutti gli operatori della sede del quartiere San Giovanni Apostolo” – conclude la nota dell’Unsic.