Benvenuti nel sito di Caf Unsic

Sala gremita oggi a Palazzo Wedekind di Roma per celebrare il trentennale dei Caf, Centri di assistenza fiscale, fra passato e prospettive future, evento organizzato dalla Consulta nazionale dei Caf.

A raccolta i responsabili e dipendenti dei vari Caf aderenti alla Consulta, l’organo istituzionale preposto al coordinamento nazionale dei Centri di assistenza fiscale associati, che garantisce la qualità dell’intermediazione fra cittadino, pubblica amministrazione e finanza. Presente anche il presidente Unsic Domenico Mamone e Manlio Marra del Caf Unsic.

La Consulta è organismo di tutela, coordinamento, promozione, comunicazione e reciproca informazione degli associati che assolve le funzioni di:

  1. tutela degli associati nei confronti le amministrazioni committenti e coordinamento delle relazioni con i diversi soggetti esterni;
  2. informazione e consultazione degli associati in merito ai contatti avuti e ai fatti rilevanti per il servizio;
  3. ricerca e coordinamento delle soluzioni ai problemi tecnici riguardanti l’esercizio delle attività prospettate dagli associati, al fine di dare coerenza di comportamento, in particolare in materia di interpretazione normativa, esame di procedure informatiche e telematiche, definizione di standard minimi di qualità, impostazione di campagne promozionali e di comunicazione;
  4. analisi di scenari e ricerca di opportunità per lo sviluppo dell’attività dei Caf;
  5. promozione del ruolo e dell’immagine dei Caf come sistema.

Padrone di casa del trentennale Giovanni Angileri, coordinatore della Consulta che ha accolto gli ospiti partecipanti all’evento: Maurizio Leo, viceministro dell’Economia e delle Finanze, Micaela Gelera, commissario straordinario Inps, Federico Monaco, capo div. aggiunto divisione Servizi e direttore centrale Servizi fiscali, Livia Salvini, professore ordinario di Diritto tributario all’Università Luiss Guido Carli di Roma, Giorgio Benvenuto, presidente Fondazione Bruno Buozzi e Alessio Biasutto, direttore piattaforma Notifiche & Interoperabilità PagoPA.

Nel corso dell’evento si è svolto un talk condotto dalla giornalista Maria Soave che ha dialogato con gli ospiti su quello che i Caf hanno rappresentato finora e su cosa potrebbero diventare in futuro.